Monte Pecore – Passo di Zay – Angelo Piccolo

Al termine della valle di Zay si trova l’omonimo passo che viene utilizzato come passaggio nella valle di Lasa ed alla Malga Lasa di Sopra.
In primavera la vedretta di Zay risulta facilmente praticabile mentre in estate diviene ricca di crepacci e nella parte sommitale, in corrispondenza del passo Zay, è anche piuttosto ripida. L’attrezzatura da ghiaccio è necessaria.
Il Monte Pecora si raggiunge facilmente dal passo di Zay attraverso una cresta a blocchi.
A destra del passo di Zay è situato l’Angelo Piccolo la cui cima si raggiunge attraverso pendii detritici e placche nevose.
Il tempo di ascensione è di circa ore 2 – 2,5

Clicca sull'immagine per ingrandirla

‹ torna