Angelo Grande (3530m)

L’Angelo Grande viene raggiunto quasi esclusivamente attraverso la Reinstadlerroute (cresta rocciosa), in quanto la via normale al Passo dell’Angelo è oramai priva di ghiaccio. La via, indicata mediante segnavia giallo-rossi, è assicurata con corda in acciaio e conduce al traversone della cima. All’inizio dell’estate questo nevaio richiede l’utilizzo di attrezzatura da ghiaccio, a stagione inoltrata il nevaio può essere evitato passando su roccia.
Ascensione circa ore 2.,5 – 3.
Di interesse è anche la breve ma ripida parete nord, preferita in primavera.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

‹ torna